Balcone

Ecco come abbiamo ristrutturato questi balconi

Prima Dopo

 

il lavoro eseguito su questi balconi non e stato solo di tipo estetico con una verniciatura ma ben si e stata una serie di operzioni di ripristino totale del balcone. Come primo lavoro si è proceduto con la demolizione della pavimentazione e del sottofondi dei balconi, dopo aver asportato tutte le macerie si è proceduto ad un accurata pulizzia della superficie restante (la soletta), dopo di che si e proceduto con l'impermeabilizzazione del balcone in questo caso si è utilizzata una guaina liquida come impermeabilizzante una volta asciugata abbiamo potuto posare i marmi posti perimetralmente i balconi provvisti degli appositi sgocciolatoi effettuata anche questa manovra si e passati ai sottofondi eseguiti con le dovute pendenze per permettere all'acqua che si deposita sui balconi di colare via.
Dopo di chè abbiamo potuto piastrella i due balconi e stuccarli.

Un lavoro molto importante e stato eseguito sulle inferiate dei due balconi in quanto sugli angoli e nella parte centrale presentavano degli scatolati di ferro che servivano a sostenere la ringhiera e a non farla oscillare, murati nella soletta del balcone quindi al di sotto del vecchio strato protettivo di guaina, con il passare del tempo questi scatolati di ferro esposti ad ogni intemperia sono marciti e quindi erano in parte causa di alcune infiltrazioni che presentavano i due balconi.
Qui e subentrata la nostra esperienza e il problema e stato risolto con il talglio di questi ferri murati nel cuore della soletta e la ringhiera e stata riancorata al balcone tramite 12 bulloni di ferro con tasselli di ottone risolvendo così il problema originario delle infiltazioni dovte ai ferri di sostegno della ringhiera.